Home  »  Chi siamo » Storia

Storia

Risalgono al 1938 le origini della Casa di Cura San Lorenzino di Cesena. In quell’anno il Dr. Elio Bisulli avviò la prima attività ambulatoriale trasformatasi ben presto in una piccola clinica con 4 camere di degenza per 12 posti letto complessivi e una sala operatoria. Sin dai primi tempi, la Casa di Cura San Lorenzino si è specializzata nella chirurgia, soprattutto in virtù della proficua collaborazione sorta tra il Dr. Bisulli e il Prof. Franchini, pioniere della chirurgia romagnola.

 

Nel corso degli anni, la Casa di Cura San Lorenzino ha sviluppato la sua attività diversificando i servizi e aumentando i posti letto, così da strutturarsi Casa di Cura polispecialistica. Nel 1978, con l’introduzione del Servizio Sanitario Nazionale, è stata classificata in fascia funzionale A.

 

A partire dagli anni ‘80 la Casa di Cura San Lorenzino ha intensificato l’attività diagnostica e poliambulatoriale grazie al contributo di specialisti di elevata professionalità, mentre è stato possibile creare due nuovi reparti di degenza altamente specializzati e dotati di tutti i comfort, oltre a un reparto di diagnostica per immagini all’avanguardia.

 

Nel 2009 la Casa di Cura San Lorenzino ha inaugurato il Centro di Medicina del Sonno, mentre, in parallelo, la Fondazione “Elio Bisulli” che collabora con la Casa di Cura ha sottoscritto un accordo con il Dipartimento di Scienze Neurologiche dell’Università di Bologna.

 

All’interno della Casa di Cura si trova anche l’aula didattica “E. Piccinini” completamente informatizzata e attrezzata per videoconferenze utilizzabile per svolgere iniziative di formazione permanente del personale interno e dei collaboratori o per incontri e seminari aperti al pubblico.

 

 

PRENOTA SUBITO

Chiamaci
800.856056

Prenota una visita