Home  »  Blog » Insonnia da caldo: 3 consigli per dormire bene d’estate

Insonnia da caldo: 3 consigli per dormire bene d’estate

Durante l’estate molte persone lamentano di dormire poco e male. Questo è dovuto a diverse ragioni: all’allungamento delle giornate, che può determinare uno sfasamento del ritmo sonno-veglia; alle temperature che si innalzano, contrastando l'innesco del sonno soprattutto quando nella camera da letto fa molto caldo; e a quella che comunemente viene chiamata insonnia, che può interessare anche persone che non hanno mai sofferto di questo disturbo o peggiorare l'insonnia di persone che già ne soffrivano.

 

Esistono alcuni rimedi naturali che è possibile adottare per contrastare e migliorare questa situazione:

  • Adottare una buona alimentazione, cercando di evitare i cibi grassi la sera e di idratarsi bene nel corso della giornata;
  • Migliorare la temperatura della camera da letto affinché sia più bassa di quella esterna;
  • Ricorrere a preparati naturali a base di melatonina, che aiutano a mantenere e a ristabilire il corretto equilibrio tra il sonno e la veglia.

Se questi rimedi non portassero a un miglioramento significativo dei problemi di insonnia, è possibile rivolgersi al Centro di Medicina del Sonno della Casa di Cura San Lorenzino, un centro d’eccellenza pronto ad accogliere i pazienti per valutare qualsiasi problematica inerente al sonno.

Insonnia da caldo: 3 consigli per dormire bene d’estate

PRENOTA SUBITO

Chiamaci
800.856056

Prenota una visita